Cosa vedere in Thailandia

tra le principali cose da visitare durante un viaggio culturale  in Thailandia:
AYUTTHAYA L'Antica città di Ayutthaya, 80 chilometri a Nord di Bangkok, è stata il centro del potere e capitale della Thailandia  per oltre 400 anni: qui regnarono 33 Re di diverse dinastie siamesi, fino a  quando  fu distrutta  dagli invasori birmani nel 1767. Ancora oggi questo luogo vanta grandiose rovine di palazzi e templi, che testimoniano come Ayutthaya fosse un tempo una delle città più belle d' Oriente. 
SUKHOTHAI:   All'Estremo sud della regione del Nord confinante con le pianure centrali, Sukhothai è stata la prima capitale del Regno del Siam.  I reperti storici hanno dimostrato che la cultura thailandese, l'alfabeto e la lingua,sono nati qui. Si trova a circa 430 Km a Nord di Bangkok e il sito archeologico molto esteso e ben conservato di Sukothai.  è patrimonio UNESCO, con resti di oltre duecento templi e statue. Nel cuore dell'antica città di Sukothai si trovano le rovine del sublime Wat Mahathat a testimonianza del glorioso passato dell'area. A 56 Km verso Nord si trova poi Si Satchanalai, sito minore ma spettacolare con un gruppo di templi suggestivi sullo sfondo di colline verdeggianti.
CHIANG MAI : 'La Rosa del Nord': Vecchia capitale del Regno LANNA è situata in un'incantevole posizione lungo le rive del fiume Ping, La città e i suoi dintorni sono unici dalla straordinaria bellezza della natura e da un' autentica identità culturale. Chang Mai a 700 Km da Bangkok, è la principale città del Nord della Thailandia,  meta preferita di chi vuole conoscere la storia del Paese. Lo stile di vita è più tranquillo di quello di Bangkok e  la popolazione si caratterizza per le influenze dei paesi confinanti. La città nacque nel 1296 per opera di un principe thailaotiano che qualche anno prima aveva fondato Chiang Rai imponendosi come entità dominante nel nord del Paese. Il principe  volle che la città avesse forma di  conchiglia in onore del dio Vishnu, apparso sul luogo in forme simboliche considerate di buon auspicio, due cervi bianchi latranti a un topo bianco e due cervi bianchi. Diede quindi via alla costruzione della Città Reale,di diversi palazzi e  templi buddhisti affascinanti per il loro stile architettonico, ricco di dettagli decorativi. Nei dintorni il luogo più importante è Wat Phrathat Doi Suthep, un tempio costruito in cima a una collina.

LAMPANG :  si trova a est d Chiang Mai sulle sponde del fiume Wang  e rispetto alle province vicine è la città più tipica con siti di notevole interesse storico

CHIANG RAI: Provincia  all'estremo Nord della Thailandia, ricca di montagne e valli il cui capoluogo è la città di Chiang Rai, perfetto luogo di partenza per chi vuole esplorare il lontano Nord. Due altissime cime di montagne  emergono sontuose a nord della città con panorami spettacolari. A Nord est di Chiang Rai, sulle rive del fiume Mekong si trova invece Chiang Saen, sito di antica città ricca di riferimenti storici. Chiang Saen è anche la cittadina più vicina al famoso Triangolo D'Oro dove l'incontro tra il Fiume Mekong e il fiume Ruak forma il particolare confine tra Thailandia, Myanmar e Laos .
Contattaci per un preventivo per il tuo viaggio in Thailandia !

Cosa vedere in Thailandia 1 Cosa vedere in Thailandia 2 Cosa vedere in Thailandia 3 Cosa vedere in Thailandia 4