Informazioni utili Vietnam

INFORMAZIONI UTILI VIETNAM

Documenti necessari
Passaporto con validità residua di almeno sei mesi dalla data di uscita;
 
VISTO PER L'INGRESSO IN VIETNAM per i cittadini ITALIANI: non necessario fino al 1° Luglio 2021
Non necessario per soggiorni inferiori ai 15 giorni e  ingresso SINGOLO ;
 
Vaccinazioni
Nessuna vaccinazione obbligatoria. Si consiglia di NON bere acqua corrente, consumare ghiaccio e di NON mangiare verdure crude o frutta nei ristorantini ai bordi delle strade.
 
Quando andare
Non esistono stagioni consigliate o sconsigliate per visitare il Vietnam poiché quando in una regione il clima è piovoso, freddo o afoso c'è sempre qualche altro luogo dove si può trovare il sole e temperature miti. Il nord è caratterizzato da due stagioni: l'inverno e l'estate. Il primo dura da novembre ad aprile, si presenta con temperature abbastanza basse (10-15 gradi) e, durante i mesi di febbraio e marzo, con una continua pioggerellina che i vietnamiti chiamano "polvere di pioggia". L' estate va da marzo ad ottobre con clima caldo ed afoso. Al centro da aprile ad ottobre vi è la "bella stagione" poiché questa zona non risente molto del monsone proveniente da sud ovest grazie alla protezione naturale data dalla catena montuosa di Truong Son mentre nel periodo da novembre a marzo arriva il monsone proveniente da nord est,portatore di piogge e tifoni. Il sud, caratterizzato da un clima sub-equatoriale, ha due distinte stagioni: quella umida (da maggio a novembre) durante la quale si verificano quasi quotidiani intensi acquazzoni di breve durata e quella secca (da dicembre ad aprile) con clima caldo e secco. Mare Phan Thiet è la sola località balneare con 11 mesi di "bella stagione" solitamente piove nel mese di luglio o in quello di agosto, anche durante questo mese le piogge sono di breve durata. A Nha Trang ed a Danang/Hoi An la stagione balneare inizia a fine Febbraio e finisce ad Ottobre. A Phu Quoc: si consigliano i mesi da Ottobre a Luglio.
 
Lingua
La lingua ufficiale e' il Vietnamita. E' diffusa, nelle principali città e nelle zone frequentate dai turisti, l' inglese.
 
Fuso Orario
6 ore in piu' rispetto all'Italia, 5 quando in Italia e' in vigore l'ora legale
 
Moneta
L'unita' monitaria ufficiale e' il DONG. Si consiglia di portare dollari americani, valuta più utilizzata. Nelle grandi citta' vengono usati dollari americani e le carte di credito sono generalmente accettate.
 
Elettricità
Il voltaggio è 220 V/50 Hz.E' consigliabile munirsi di adattatore.
 
Telefono
Per chiamare il Vietnam comporre lo +84 seguito dal prefisso della citta' (ex: Saigon e'8, Hanoi e' 4) piu' il numero dell'abbonato. Per telefonare in Italia dal Vietnam comporre lo 0039  +  prefisso della citta' con lo zero, +numero dell'abbonato. Tutti i telefonini GSM sono abilitati.
 
Tasse aeroportuali locali
l'utilizzo di voli nazionali prevede sempre il pagamento delle tasse aeroportuali, che va effettuato sul posto ed in valuta locale.
 
Informazione importante
Compagnie aeree vietnamite: divieto di imbarco per computer portatili modello Apple MacBook Pro 15'' : In base alle disposizioni delle Autorità di aviazione civile vietnamite, le compagnie aeree locali (Vietnam Airlines, Jetstar Pacific, VietJet, Civil Aviation Authority of Vietnam e Bamboo Airways) proibiscono tassativamente l'imbarco, sia in cabina che in stiva, di computer portatili modello Apple MacBook Pro 15'' (venduti tra settembre 2015 e febbraio 2017) su tutti i voli nazionali e internazionali in arrivo e in partenza dal Paese. Per maggiori dettagli si rimanda alla sezione Mobilità della Scheda Paese sul sito www.viaggiaresicuri.it
 
Le informazioni ufficiali di carattere generale sui paesi esteri, comprese quelle relative alla situazione di sicurezza sanitaria ed ai documenti richiesti per l'accesso ai cittadini italiani, sono fornite dal Ministero Affari Esteri tramite il sito www.viaggiaresicuri.it ovvero la centrale operativa telefonica al numero 06.491115 e sono pertanto pubblicamente consultabili. Poichè si tratta di dati suscettibili di modifiche e aggiornamenti, il consumatore provvederà - consultando tali fonti- a verificarne la formulazione ufficialmente espressa prima di procedere all'acquisto del pacchetto di viaggio. In assenza di tale verifica nessuna responsabilità per la mancata partenza di uno o più turisti potrà essere imputata all'organizzazione