Cosa vedere in Laos

VIENTIANE : la capitale si trova in un'ansa del Mekong in mezzo a fertili pianure. E' una città tranquilla con alcuni bei templi (wat) e qualche vivace mercato. Il Pha That Luang (Grande Stupa Sacro), simbolo del buddhismo e della sovranità del Laos, è il monumento più importante del paese. Altri luoghi interessanti sono il Wat Pha Kaew, in passato tempio reale e ora museo; il Wat Si Saket, il tempio più antico di Vientiane e il mercato mattutino, una disordinata distesa di bancarelle.
LUANG PRABANG: Incorniciata dalle montagne alla confluenza dei fiumi Khan e Mekong, offre tra le principali attrattive la visita ai suoi templi antichi e ai numerosi edifici in stile coloniale. Di notevole interesse sono il Museo del Palazzo Reale, il Wat Xieng Thong e il Wat Wisunalat. A soli 25 km di distanza lungo il Mekong ci sono le famose grotte di Pak Ou, alcune delle quali sono abitate da statue del Buddha di ogni misura e stile, mentre a una trentina di km circa a sud della città c'è la grande cascata a più balzi di Kuang Si.
PAKBENG : piccolo villaggio tradizionale che consente  viaggiatori in crociera sul fiume l'opportunità di trascorrere una notte sulle rive del fiume Mekong. A Pakbeng  si sono sviluppate molte attività turistiche come il trekking attraverso i villaggi di Khamu o le gite in elefante. Da qui è facile esplorare l'estrema regione settentrionale del Laos dove vivono molte comunità etniche.
VANG VIENG E' una destinazione molto popolare riservata ai viaggiatori che transitano tra Vientiane e Luang Prabang. Il periodo migliore per andare è durante la stagione secca da ottobre a metà aprile. Alla fine di aprile, maggio e giugno, è davvero caldo. Nel mese di luglio, agosto e settembre, forti piogge rendono difficile l'accesso a molti siti e la strada può essere temporaneamente chiusa a causa delle frane.

Contattaci per un preventivo !